Alzato il sipario su Vitrum 2017

Primo giorno di lavori, oggi, 3 ottobre 2017, per Vitrum, il Salone internazionale italiano specializzato e dedicato al mondo della lavorazione del vetro.

Quadruplicata la pre-registrazione dei Visitatori rispetto allo scorso appuntamento: oltre il 20% dei Visitatori in più rispetto al 2015 (alle 12.30 del primo giorno). Un valore complessivo dei macchinari esposti che supera i 12 milioni di euro. Un’area espositiva complessiva netta di oltre 13.000 metri quadri, che ospita 237 espositori da tutto il mondo. Questa è Vitrum 2017, inaugurata oggi, 3 ottobre, a Fiera Milano Rho (Milano).

“Per noi questo è l’anno zero – dichiara Dino Zandonella Necca, presidente di Vitrum – un’edizione per la quale abbiamo lavorato moltissimo in termini di sinergie, coinvolgimento e promozione. I primi risultati li abbiamo già visti a Murano, lo scorso giugno, in occasione della prima Convention Internazionale delle Associazioni del Vetro. Da oggi prenderà il via ufficialmente un nuovo percorso per il Salone internazionale italiano del vetro: un percorso di condivisione su scala globale per promuovere il nostro settore al di là dei confini geografici, rafforzandone l’importanza strategica e trasversale”.

“Vitrum 2017 è un appuntamento da sempre molto atteso – ricorda Laura Biason, direttore di Vitrum - sul podio tra le migliori fiere internazionali dedicate al Vetro. Il valore dei macchinari esposti quest’anno a Vitrum è superiore ai 12 milioni di euro: una conferma evidente della fiducia che le Aziende, italiane ed estere, riservano al nostro Salone”.

Vitrum
Vitrum 2017 – press conference (October 3rd, 2017)

La prima giornata di Vitrum 2017 è stata inaugurata dalla conferenza stampa di apertura, alla quale sono intervenuti Maurizio Cotrona, dirigente del Ministero dello Sviluppo Economico; Licia Mattioli, vicepresidente per l’Internazionalizzazione di Confindustria; Marinella Loddo, direttore di ICE Agenzia Milano. Ha aperto i lavori Dino Zandonella Necca, presidente di Vitrum.

Molto attesa anche l’inaugurazione di “Interpretazioni d’autore – Glass experiences”, la mostra organizzata da Vitrum all’interno dell’Area Tecnologia e Innovazione. Punto di incontro tra arte, storia e tecnologia, la mostra vuole essere anche un momento di respiro culturale all’interno di un evento fieristico che rappresenta l’eccellenza nella meccanica per la lavorazione del vetro. Dal 3 al 6 ottobre, “Interpretazioni d’autore – Glass experiences” è visitabile al Padiglione 7 – stand A21-B30.

Alle 14.30 si è svolto il Seminario sugli incentivi del Piano Industria 4.0, presso la Sala Scorpio, appuntamento dedicato principalmente al mercato italiano.