Protagonisti – Bavelloni Spa – Gestione diretta in Nord America e Canada: nuova società, presenza rafforzata, business in crescita

Questo è l’obiettivo della nuova Bavelloni America Inc., nata con acquisizione del ramo d’azienda pre-processing di Glaston.

Il marchio Bavelloni consolida la propria presenza negli Stati Uniti e in Canada, mercati strategici per il brand, attraverso l’acquisizione del ramo d’azienda pre-processing di Glaston. “A partire dal 15 maggio 2017 il business Bavelloni in Nord America è stato completamente affidato alla nuova entity Bavelloni America Inc.”, spiega FRANCO PIROLA, SALES DIRECTOR & PARTNER di Bavelloni. “L’accordo con Glaston relativamente alla cessione del ramo pre-processing è maturato negli ultimi mesi grazie alla costante e fattiva collaborazione con la società finlandese, disponibile ad affidare la gestione della clientela locale direttamente a Bavelloni Spa”.

Bavelloni
ph credits: Bavelloni Spa

Un business che sfiora i 5 milioni di euro

In Stati Uniti e Canada il valore del business 2016 – sottolinea il direttore commerciale – è stato di circa 4,9 milioni di euro. Una cifra importante, che lo storico brand italiano punta ad accrescere con questa operazione e il conseguente consolidamento sul mercato locale, fino a poche settimane fa coperto da Glaston America. “Crediamo che una gestione diretta, attraverso PERSONALE LOCALE ESTREMAMENTE ESPERTO E QUALIFICATO, possa permetterci di focalizzare maggiormente la nostra attenzione sul mercato nord americano”, conferma Pirola. “Saremo in grado di meglio comprendere e interpretare le esigenze della clientela locale, di potenziare la nostra presenza e di aumentare il nostro business”.

Bavelloni America Inc., la nuova entity del Gruppo

La nuova società, Bavelloni America Inc., “è una legal entity con sede a Greensboro, Carolina del Nord, partecipata al 100% da Bavelloni Spa. Conta uno staff di 10 dipendenti che si occupano della vendita di macchinari e ricambi in nord America e di fornire servizi di assistenza tecnica qualificati. Il personale locale – prosegue – gestisce in autonomia l’area e anche il coordinamento commerciale per i mercati del Sud America, in stretta collaborazione con la sede centrale in Italia”.

Con l’acquisizione del ramo d’azienda pre-processing di Glaston e la Bavelloni America Inc., “ci concentreremo ancor più rispetto a quanto fatto sino ad ora sul mercato statunitense e canadese”, sottolinea Pirola. (…)

di Camilla Zanetti