Glass in IT style – Editoriale – Dopo Atlanta, è tempo di Vitrum: il countdown è cominciato

È tempo di Vitrum. La ventesima edizione del Salone è pronta all’inaugurazione. Il team organizzativo ha lavorato alacremente in questi ultimi due anni dall’ultimo Vitrum per fare dell’evento italiano un appuntamento da non perdere: lo confermano i numeri, gli incontri e le partnership che rafforzano l’appuntamento europeo per eccellenza del 2017.

Nelle pagine di questo numero, grande spazio allo speciale dedicato (compresi i video girati durante la due-giorni della prima Convention internazionale delle Associazioni del vetro a Murano) e al Dossier delle aziende che partecipano a Vitrum ma anche a GlassBuild America, perché lo speciale di Glass in IT style – nella sua versione cartacea – accompagna la collettiva italiana della meccanica del vetro anche alla tappa di Atlanta, a settembre.

È, però, tempo anche di numeri: Gimav, infatti, ha appena ufficializzato i nuovi dati dell’industria italiana del vetro. All’interno della rivista, trovate una sintesi delle voci principali di mercato. Per tutti i dettagli, invece, potete visitare direttamente il sito dell’Associazione.

In questi ultimi mesi, Glass in IT style ha partecipato inoltre all’Open House di CMS: l’articolo è nella rubrica “Protagonisti”. Senza dimenticare che, nel frattempo, sono stati eletti i vincitori del Verallia Design Award (le videointerviste sono all’interno della rivista e sul sito di Glass in IT style). Infine, tutta da scoprire la nuova identità delle porte blindate, che grazie al vetro esprimono personalità e danno corpo a un concept dell’abitare sempre in perfetto italian style: l’articolo è nella rubrica “Riflessi Made in Italy”.

Buona lettura!

Chiara Marseglia